Skip to main content
  • Account utente

La prima "prima volta"

Con la Porsche al Mugello


  • 01 Maggio 2023 |
  • Rapporti dei membri

Alcune cose nella vita si fanno per la prima volta. Ma nel 2023 Peter e Isabell hanno vissuto più volte un'esperienza simile con il Pistenclub. Isabell aveva deciso di guidare attivamente anche con la 911. Dopo l'addestramento invernale alla derapata in Austria, ad aprile hanno fatto una breve vacanza in Toscana, con tanto di trackday al Mugello.
  • Testo:
    Isabell e Peter Geirhos
  • Foto:
    Isabell e Peter Geirhos
    Fotoeventi

Abbiamo iniziato l'anno scorso con una sessione di addestramento alla guida in un campo di volo. La vera "prima volta" è stata poi all'addestramento invernale di drift a Muhr (Austria) all'inizio del 2023. Dopo passi cauti per sperimentare l'auto in senso trasversale, le cose sono andate molto velocemente. Alla fine del primo giorno, Isabell ha disattivato il "PSM (Porsche Stability Management)", è andata a caccia di curve trasversali e ci siamo davvero divertiti. Poiché si trattava del primo vero allenamento di drift per entrambi, abbiamo imparato davvero molto: a metterci in fila, a premere l'acceleratore, a tenere la derapata e a frenare a sinistra per stabilizzarci - una grande esperienza. Si incontrano sempre nuove persone che la pensano come noi: una simpatica coppia padre-figlia con la quale abbiamo subito pianificato altri eventi di guida in comune al Pistenclub - un saluto a Bernhard ed Elena.

Selfie con vista su Firenze: la famiglia Geirhos ha combinato il trackday con una breve vacanza in Toscana.

Negli anni precedenti avevamo già parlato di un trackday in Italia di tanto in tanto. Godersi la primavera in Italia mentre qui fa ancora freddo. Così abbiamo prenotato il Mugello per aprile - la nostra seconda "prima volta" - un trackday in Italia. Abbiamo sentito spesso la frase: "Il Mugello è uno dei circuiti più belli". Così, con questa aspettativa, abbiamo legato l'auto al rimorchio e abbiamo guidato con bambino e bagagli attraverso il Brennero fino alla Toscana. Poiché viaggi di questo tipo sono meglio combinati con una breve vacanza, abbiamo visitato Firenze in un giorno e, naturalmente, i dintorni della campagna toscana. Solo la primavera prevista è stata probabilmente un ingorgo. Al trackday del Mugello, siamo stati contenti di aver messo in valigia cappellini e fasce. Si diceva che nemmeno gli antichi avessero mai vissuto un aprile così freddo.

Così la terza "prima volta" è iniziata con un vento gelido e un bel sole. Isabell non aveva mai fatto da copilota su una pista da corsa. Questa è una sfida speciale, perché finora le curve con l'auto di famiglia hanno portato a frasi come "non andare così veloce in curva, mi sento male" o "sto per uscire". Ma nonostante i timori, è andata molto bene.

4046514Emozioni con un fattore di divertimento: cercare il limite su una pista da GP.

Conoscevamo la pista del Mugello solo grazie ai video di bordo. Perciò all'inizio ci siamo presi una bella pausa. Poiché la griglia di partenza non era piena, abbiamo potuto cercare la nostra linea in tutta tranquillità. Anche le ottimizzazioni di Horst (Boes Motorsport) hanno funzionato molto bene, così abbiamo potuto guidare tutti e sei gli stint in modo rilassato. E come se la cavava Isabell? Una cosa è girare intorno ai pali in uno slalom durante un allenamento di guida, un'altra è cercare il limite su una pista da GP. Isabell non è andata male, ha avuto fiducia nel pilota e chiaramente si è anche divertita a saltare sui freni a 260 km/h alla fine della partenza-arrivo. È stata la migliore copilota del mondo.

E sì, il Mugello è davvero un sogno. È un circuito bellissimo, tutto all'avanguardia, incredibilmente ben inserito nelle colline toscane. Inoltre, come spettatori è possibile percorrere l'intero tracciato - noi l'abbiamo fatto nelle pause degli stint con la nostra auto che trainava il rimorchio - il che ci ha offerto un'altra meravigliosa prospettiva della pista. Un po' di nostalgia per la Toscana è rimasta nei nostri ricordi: la visita serale a una pizzeria toscana ha già così tanto fascino che sicuramente rifaremo questo percorso. Sulla via del ritorno, abbiamo fatto spontaneamente una breve sosta al Lago di Garda e abbiamo passeggiato un po' a Bardolino.

Non vediamo l'ora che arrivi la nostra quarta "prima volta". Isabell vuole guidare lei stessa in pista - la prima volta su una pista da GP. La pista e l'istruttore sono già stati prenotati presso il Pistenclub.

  • Prossimi eventi

Trackday Mugello
Mercoledì, 03.04.2024 08:00
Costo: da 890€
Trackday Mugello
Giovedì, 16.05.2024 08:00
Costo: da 890€
Trackday Mugello
Martedì, 16.07.2024 08:00
Costo: da 890€
Trackday Mugello
Martedì, 15.10.2024 08:00
Costo: da 890€
  • Isabell e Peter Geirhos
    Autore

    Vi ringraziamo per la segnalazione e la ricompensiamo con un buono per una giornata in pista. Siete interessati a una pubblicazione sulla nostra rivista di club e sul nostro sito web e vorreste ricevere un buono? Allora inviate il vostro suggerimento via e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..